Menu Chiudi

Costo cila Roma, Prezzo CILA SUET

Vuoi sapere il costo cila Roma, ed è per questo che hai cliccato su questa pagina, stai cercando online un tecnico che presenta la pratica cila completa al suet del Comune di Roma e ti vuoi fare un’idea sui costi. Quanto costa la cila a Roma? E’ forse una delle ricerche che si fanno quando ti dicono che devi presentarla per stare in regola coi lavori in casa. Oggi cercheremo di indicare alcuni costi della cila a Roma, le tempistiche di presentazione e alcuni accorgimenti che possono far crescere o diminuire il prezzo della cila.

Costo della CILA al SUET di Roma

costo cila roma
costo cila roma

La cila, come già forse saprai a Roma si presenta sulla piattaforma suet (sportello unico edilizia telematico), per accedere al suet non è richiesto nessun costo, basta essere registrati al portale dei servizi online proposto dal Comune di Roma. Per compilare le sezioni del suet devi obbligatoriamente incaricare un tecnico abilitato (geometra, architetto o ingegnere). Il costo della cila al suet dipende da un prezzo fisso e da un prezzo variabile. Il costo fisso della cila a Roma è dato dalla reversale stabilita dal comune con delibera, per ora fissato ad €251,24, il costo variabile cila è invece la parcella del tecnico che deve preparare la pratica ed i suoi allegati.

Per quanto riguarda il costo fisso purtroppo non è possibile decidere nulla in quanto stabilito dallo stesso comune di Roma. Per il costo variabile è possibile, essendo in regime di concorrenza farsi fare più preventivi della cila da vari professionisti ed affidarsi a quello che più vi aggrada, vuoi perchè il più basso, vuoi perchè avete più fiducia nell’esperienza di un tecnico piuttosto che di un’altro.

Hai bisogno della cila a Roma? Affidati a noi siamo specializzati in pratiche cila al SUET, scrivici subito per un preventivo gratuito

Cosa deve comprendere il costo della cila nel preventivo?

Il preventivo di una pratica cila a Roma deve comprendere alcuni aspetti importanti di seguito elencati:

  • il rilievo dell’immobile oggetto di cila
  • la restituzione grafica ante e post operam
  • la relazione tecnica asseverata firmata digitalmente nel SUET
  • la comunicazione fine lavori lavori della cila

Lasciamo in disparte il discorso della nomina o meno del direttore dei lavori nella cila per ora, ne parleremo più avanti.

La superficie della casa influisce sul costo della cila a Roma?

Essendo la cila una pratica che necessita di sopralluogo e rilievo, è chiaro che la grandezza dell’immobile oggetto di cila influirà sulla parcella che chiede il tecnico. Vogliamo dare un’ordine di idea, se la casa è grande fino a circa 150,00 metri quadri, non cambia nulla al tecnico che deve rilevare, se andiamo a superare i 200,00 mq potrebbe influire sul prezzo finale della cila. Per cui consiglio sempre di comunicare i metri quadri della casa, negozio o laboratorio in fase di preventivo.

Come si presenta la pratica CILA nel comune di Roma?

La pratica CILA prima del 2016 si presentava a mano al municipio con i modelli cartacei predisposti dalla stesso comune di Roma (link vecchio modulo per la cila a Roma). Dopo il 2016, con esattezza a maggio, a Roma è stata inaugurata la piattaforma SUET (sportello unico edilizia telematico). Attraverso tale sportello è stato reso possibile l’invio online della pratica cila e della pratica cil. Essendo il titolare della domanda, iscritto al portale dei servizi online del Comune di Roma, con l’ausilio di un tecnico geometra, architetto o ingegnere può inviare la comunicazione inizio lavori completa di tutti gli allegati telematicamente.

Quali sono gli allegati obbligatori alla pratica CILA al SUET di Roma?

Come ogni pratica edilizia ci sono degli allegati obbligatori senza i quali non sarebbe procedibile l’autorizzazione. Uno degli allegati sempre obbligatori è l’elaborato grafico di progetto. Il grafico deve contenere la pianta, in scala 1:100, dell’appartamento, sia prima dei lavori(ante operam) sia dopo i lavori (post operam). Nel progetto della pratica cila bisogna inserire lo stralcio di PRG comunale, l’estratto di mappa catastale e la descrizione dei lavori che devono essere effettuati. Oltre al grafico bisogna allegare alla CILA la seguente documentazione:

  • incarico al progettista tecnico asseverante;
  • lettera di incarico all‘impresa esecutrice;
  • documento identità del proprietario;
  • documento identità del titolare della ditta e del progettista;
  • relazione tecnica asseverata dal geometra, architetto o ingegnere firmata digitalmente;
  • diritti di istruttoria comunali

Dopo quanto posso cominciare la ristrutturazione di casa avendo il protocollo della cila?

Altra domanda che ci pongono spesso i nostri clienti è proprio riguardo le tempistiche per poter cominciare la ristrutturazione avendo inviato la cila tramite SUET. La risposta che do a loro, ed oggi a voi è il giorno dopo, si avete capito bene il giorno successivo all’invio della comunicazione inizio lavori asseverata online, avendo ovviamente la ricevuta di protocollo. Una delle novità introdotte con i vari decreti sblocca Italia è proprio l’accorciamento dei tempi di attesa per iniziare i lavori.

Prezzo della cila a Roma senza variazione catastale

prezzo cila roma
prezzo cila roma

Uno degli aspetti che influisce sicuramente sul costo della pratica cila è la presentazione a fine lavori della variazione catastale. La variazione al catasto, denominata procedura docfa, è obbligatoria ogni volta che si va a modificare la planimetria catastale già registrata al catasto. Quindi è chiaro che se nella comunicazione inizio lavori asseverata (C.I.L.A.) sono previste opere che demoliscono e ricostruiscono i muri di casa in posizioni diverse rispetto alla piantina presente al catasto, va presentato un’aggiornamento catastale della planimetria entro 30 giorni dalla fine dei lavori cila.

Se nei lavori che dobbiamo fare ne demoliamo, ne ricostruiamo, ne creiamo nuovi ambienti allora non c’è obbligo di presentare la variazione catastale. In questa fattispecie di opere edili il costo della cila è  più basso in quanto c’è una pratica in meno da predisporre da parte del tecnico. Di conseguenza il costo cila con obbligo di variazione catastale sarà leggermente più alto.

La nomina del direttore dei lavori nel prezzo della cila quanto influisce?

quanto costa la cila a roma
quanto costa la cila a roma

La figura del direttore dei lavori nella pratica cila è facoltativa, infatti nessuna norma a livello nazionale per ora stabilisce un’obbligo per le opere rientranti in cila. Essendo non obbligatoria penserete allora non serve. Beh, se avete buona capacità organizzative in merito di edilizia la risposta è si, non ti serve, se invece fai un mestiere totalmente diverso dal geometra o affini allora sarebbe il caso nella ristrutturazione della casa con la cila di nominare un direttore dei lavori.

Il perchè è semplice, avrai i lavori che dureranno il giusto, non sarai preso per i fondelli dalla ditta e sara tutelato nei conteggi degli acconti da versare. Il costo della direzione dei lavori su una cila influisce per il 3% rispetto all’importo dei lavori, per cui se il totale della ristrutturazione costa €30.000,00 la direzione dei lavori costerà 900,00 €. A voi rimane la scelta se farne a meno o incaricare un tecnico D.L.

Quanto costa una CILA a Roma? Prezzo medio della comunicazione inizio lavori asseverata

Eccoci arrivati forse al paragrafo che vi interessava ad inizio lettura dell’articolo. La cila a Roma costa mediamente dai 350,00€ ai 450,00€ se non bisogna presentare la variazione catastale alla fine dei lavori. Se invece c’è obbligo di aggiornamento catastale con la cila mediamente un tecnico esperto richiede una parcella da 500,00€ a 600,00€. Ovviamente i prezzi cila indicati sono esclusi la direzione lavori che come ho spiegato in questa pagina su calcolati a parte. I costi indicati riguardano appartamenti fino a a circa 150,00 metri quadri e sono ovviamente esclusi i diritti comunali e catastali.

Posted in Articoli cila Roma

Articoli correlati: